Voucher per il diritto allo studio anno scolastico 2016/2017
Scadenza bando 15 gennaio 2017
Per l’anno scolastico 2016/2017 l’assegno di studio viene erogato per la prima volta sotto forma di voucher.
Possono essere richiesti, alternativamente, due diversi tipi di voucher:
Voucher per iscrizione e frequenza
Voucher per libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporto scolastico.
Con la richiesta di assegnazione del voucher, è possibile presentare anche la domanda del contributo per l’acquisto di libri di testo obbligatori (l. 448/1998) per l’anno scolastico in corso.
Tale contributo può essere richiesto anche quando non venga richiesto contestualmente il voucher.

Per ciascuno studente, è possibile presentare...


...un’unica domanda di assegnazione del voucher (voucher iscrizione e frequenza oppure, alternativamente, voucher per libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporto scolastico).

Le relative domande possono essere presentate esclusivamente accedendo con le opportune credenziali all'applicazione “Accedi alla compilazione” disponibile alla pagina www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio.
Non è ammessa nessun’altra modalità di presentazione della domanda. N.B. L'indicatore ISEE da riportare nella domanda di contributo è esclusivamente quello riferito all'anno 2016.
clicca qui per visualizzare tutta la documentazione al riguardo






W3C