L’omaggio a Rina Davanzo per i suoi 100 anni
Vazzoler: “Con grande semplicità accoglie ogni giorno come un dono”
Una mattinata insolita ma certamente carica di emozioni, quella di oggi, 7 dicembre: il Sindaco, Cristina Vazzoler, si è recata a casa della viglianese Rina Davanzo, che ha recentemente compiuto 100 anni, congratulandosi per il traguardo raggiunto e porgendo gli auguri di Buon Natale a nome dell’intera collettività locale.
"La signora Rina è in buona salute e di buon umore; racconta volentieri particolari del suo passato, in particolare di quando – undicenne, nel 1928, – dal Veneto si è trasferita a Vigliano, ospitata nel Convitto delle Figlie di Maria, per lavorare fin da subito nel tessile.


Sono stati anni certamente difficili, lontana dalla famiglia d’origine, ma i ricordi che affiorano sono positivi. Racconta di aver sempre lavorato e di essersi sempre data da fare volentieri ma adesso << mi hanno fermata>>, dice sorridendo. Della sua numerosa famiglia in cui erano nove i fratelli, quattro sono ancora viventi: è lei, la più anziana, a detenere il record familiare, ma anche gli altri dimostrano una tempra non comune. Amorevolmente accudita dal figlio Bruno e dalla sua famiglia, sta vivendo serenamente questi giorni dell’Avvento. Nelle sue parole ho colto grande semplicità e la capacità di accogliere ogni nuovo giorno come un dono da condividere con i suoi cari.”






W3C