Nuove risorse umane per l’assistenza degli ospiti della Casa di riposo
Positivo l’esito ottenuto dall’Amministrazione comunale per la migliore qualità del servizio
L’amministrazione comunale, su richiesta delle parti sindacali, ha attivato un tavolo di confronto fra i sindacati e la cooperativa Anteo, affidataria della gestione della Casa di riposo comunale. Durante gli incontri avvenuti, l’Amministrazione, nell’interesse degli utenti e con l’obiettivo di garantire l’assistenza più accurata, ha proposto alla Cooperativa Anteo, già rispettosa degli standard di legge, di incrementare le risorse umane addette al servizio, seppure in quota oraria, poiché i lavori di ristrutturazione del presidio rendono complessa l’articolazione del servizio agli ospiti.


Inoltre, poiché la Cooperativa Anteo ha manifestato la difficoltà – in verità comune agli operatori del settore – di reperire sul territorio personale adeguatamente formato, nel rispetto delle norme di riferimento, il Sindaco ha richiesto formalmente al Presidente del CISSABO di attivarsi presso i vertici sanitari regionali, affinché siano presto avviati nuovi corsi per formare personale OSS (operatori socio sanitari) sempre nell’interesse di migliorare il servizio offerto.

Grazie al proficuo esito degli incontri, l’Amministrazione comunale è lieta di poter comunicare un incremento nel monte ore di assistenza – superiore a quello previsto dalla normativa – che si tradurrà anche nell’assunzione di un part time da reperirsi tra soggetti con idonea qualifica.
L’Amministrazione ringrazia quindi gli intervenuti al tavolo per la fattiva collaborazione, il cui scopo era ed è quello di garantire la migliore qualità della vita degli ospiti della casa riposo viglianese.








W3C