Una "bicicaccia" al tesoro per ciclisti "patentati"
Conclusi in festa i corsi di educazione stradale per le scuole primarie
Con una "bicicaccia" al tesoro, in un clima festoso, si sono conclusi lo scorso venerdì 1° giugno i corsi di educazione stradale che annualmente la Polizia locale di Vigliano Biellese tiene nelle classi quinte della scuola primaria.

Per raggiungere il tesoro, i ragazzi sono stati chiamati a superare varie prove, raggiungendo le varie "stazioni" di caccia in un'area compresa fra la caserma della Polizia Locale, il campo sportivo e relativo parcheggio ed infine la zona antistante la palestra comunale. Al termine tutti i ragazzi hanno ricevuto la patente di “pedone e ciclista” unitamente ad un gadget a ricordo dell’esperienza.




"Ogni anno - dice il Sindaco, Cristina Vazzoler, che ha preso parte all'evento con l'Assessore Pier Paolo Fila Robattino - è un piacere vedere l'impegno e l'attenzione dei ragazzi nei confronti delle regole da seguire sulla strada. La loro incolumità di pedoni, ciclisti e, in futuro, automobilisti, è legata strettamente al rigore con cui rispetteranno le norme: è pertanto fondamentale lavorare sulla loro educazione, con progetti come quello che la nostra Polizia locale si impegna costantemente a portare avanti, in collaborazione con le insegnanti dell'Istituto comprensivo di Vigliano Biellese".

Quattro le classi coinvolte, sessanta i ragazzi partecipanti: il percorso di educazione stradale si è articolato in due interventi "teorici" in classe ed uno presso la sede della Polizia locale, in cui affrontare in modo più concreto e operativo il ruolo ed i compiti del Comune.

"Grande la soddisfazione da parte dei presenti - conclude il Sindaco - per la buona riuscita della festa, all’insegna dell’allegria, della legalità e della sicurezza. Un ringraziamento all'Associazione ASD FC Vigliano, per la collaborazione nell'uso degli spazi attigui alla palestra comunale; indispensabile, poi, è stato l'apporto dei volontari della protezione civile (Associazione VVB) che hanno coadiuvato il personale del Comando di Polizia locale e le insegnanti nello svolgimento dell’iniziativa. Grazie a tutti!"

clicca qui per accedere alla documentazione fotografica






W3C