Illuminazione pubblica: riqualificazione e ammodernamento
Iniziati gli interventi per migliorare e potenziare luci e semafori
Potenziare l’illuminazione pubblica nei punti del paese in cui è carente, riqualificare il tipo di illuminazione sostituendo i vecchi lampioni con luci a led - meno costose e più efficaci -, disporre di un piano efficiente per gli interventi manutentivi per gli impianti di luci e semafori: questi gli obiettivi che l’Amministrazione ha ottenuto con l’affidamento del servizio di gestione degli impianti di illuminazione pubblica alla Società Sauber di Mantova, di cui già nel corrente mese di gennaio si inizieranno a vedere i risultati concreti.

Ne parla il Sindaco, Cristina Vazzoler. “Eravamo e siamo ben consapevoli che l’illuminazione pubblica presentava lacune in varie zone, ma effettuare interventi tampone senza un piano coerente non era né opportuno in termini progettuali né economico nel complesso, dovendosi affrontare ampie questioni relative alle manutenzioni generali e agli adeguamenti tecnologici degli impianti.


Abbiamo pertanto proceduto con un percorso certamente più articolato ma che ora ci consente di avere un gestore cui compete l’attuazione di uno studio che coniuga sia le esigenze di dare luce nei punti del paese in cui era inadeguata, a partire dal tratto finale di Corso Avilianum, sia di riqualificare e migliorare il servizio già esistente. I lampioni saranno pertanto sostituiti e le prime nuove luci a led saranno installate già nel corrente mese di gennaio. Il contratto siglato vede un impegno ventennale per un importo di oltre 3milioni e 200mila euro.

Il corposo lavoro di studio che ha preceduto il contratto è stato certamente fondamentale per porre le basi di una nuova e migliore gestione in tale materia. Quando occorre una così ampia riprogettazione, purtroppo – conclude il Sindaco – i cittadini possono vedere i risultati concreti solo alla fine del lavoro. Ma ora ci siamo: gli interventi stanno iniziando e posso quindi rassicurare tutti coloro che, negli scorsi mesi, mi hanno fatto più volte presente la scarsità di luce in alcune zone di Vigliano, problema di cui eravamo ben consapevoli. Proprio per risolverlo, infatti, c’è stato un impegno costante che porterà a un rinnovamento generale e positivo per il paese.”

(fotografia Gianfranco Mella)






W3C