Domenica 10 marzo si cammina, insieme, per la Giornata Internazionale della Donna
Contro ogni forma di sopraffazione, un invito ad una solidarietà di intenti e un modo rinnovato di vivere le relazioni umane
Per la Giornata internazionale della Donna, l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune propone nuovamente la manifestazione “La vita corre… noi camminiamo insieme”, che si terrà nel pomeriggio di domenica 10 marzo 2019, con partenza – come di consueto – dal piazzale della Biblioteca civica. La direzione è quella della collina, verso Villa Malpenga con discesa del Bottegone. Al ritorno, la Pro Loco attende i partecipanti con un ristoro appositamente preparato.

“E’ noto a tutti - spiega il Sindaco, Cristina Vazzoler - che camminare incide positivamente sul metabolismo, aiuta ad abbassare la pressione arteriosa, a contenere il peso nei limiti desiderabili. Una camminata, inoltre, aiuta a migliorare l’umore, riducendo lo stress. Gli studi più recenti ci dicono che una passeggiata gradevole, a ritmo sostenuto, ha un’efficacia cardiovascolare e neuropsicologica incredibile. E’ bello constatare che l’abitudine a camminare si sta positivamente diffondendo e che ci sono molte donne che ne traggono giovamento. Il nostro appuntamento del 10 marzo utilizza simbolicamente la passeggiata, come gesto semplice, quotidiano e salutare, quale mezzo per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne ma anche le discriminazioni e le violenze cui molte sono ancora oggi sottoposte.”


“La riflessione cui invitiamo tutti - prosegue la consigliera Flaviana Desogus, delegata per le Pari Opportunità - è quella sulla solidarietà di intenti che le donne devono coltivare. Una libertà di azione che non va intesa come contrapposizione ad un mondo di uomini, ma contro una visione incapace di cogliere l’uso sconsiderato ed ingiusto che dell’oggetto- donna viene ancora oggi promosso, contro “l’idolo donna che vi guarda seducente da una cornice di rose sfatte ogni mattina”, come ci dice Dacia Maraini in una sua nota poesia, che costituirà il filo conduttore del nostro incontro.

Il nostro invito è quello di camminare insieme, donne e uomini, auspicando che le giovani generazioni crescano capaci di relazioni sempre più consapevoli, paritarie, ponderate e lontane da ogni forma di sopraffazione e violenza. Ci fa piacere poi, come ogni anno, dedicare il ricavato della manifestazione ad una causa benefica. Quest’anno vogliamo fortemente sostenere il progetto 3Tx3N, di ricerca per trovare nuove terapie per i tumori al seno cosiddetti tripli negativi, più resistenti alle cure tradizionali. Il Fondo Edo Tempia - conclude Desogus - è molto attivo in questa direzione con tre squadre di ricerca, guidate da donne. Si tratta di una iniziativa davvero meritevole, cui è importante contribuire."
L'Amministrazione comunale ringrazia per la collaborazione va alla nostra Pro Loco, all'associazione "VVB Protezione civile", alla "Podistica Vigliano", alla associazioni "Non sei sola", "Voci di donne", "Donne Nuove" "Auser" ed alla Consigliere ai Parità della Provincia di Biella. Un grazie sentito va poi al signor Adriano Leone, che ha realizzato gli elaborati grafici per la divulgazione dell'evento.

Il ritrovo, a partire dalle ore 13,30, è presso la Biblioteca civica. Costo di iscrizione: 5 Euro, comprensivo di assicurazione. Partenza alle ore 15 e rientro previsto per le ore 17.00. Consigliato un abbigliamento comodo e scarpe da trekking. In caso di maltempo, la camminata è rinviata a data da destinarsi.

Scarica Manifesto 8 marzo 2019  icona documento pdf






W3C