Monitoraggio dei ponti: il 100% non ha problemi strutturali
Esiti molto positivi della valutazione strutturale e manutentiva di 18 manufatti
Il 27 agosto scorso il Ministero per le Infrastrutture per tramite della Provincia, ha interessato tutti i Comuni italiani per inventariare velocemente tutti i ponti esistenti sul territorio indicandone sinteticamente lo stato di conservazione e gli interventi manutentivi condotti al riguardo. “Dovendo rispondere entro il 1° settembre, quindi nell’immediato, al Ministro – spiega il Sindaco, Cristina Vazzoler – abbiamo condotto un primo rilievo in tempi brevi, riservandoci tuttavia di approfondire la questione con uno studio che prendesse in considerazione ogni manufatto nel dettaglio, con valutazioni in ordine alle manutenzioni necessarie. Peraltro il Comune, di propria iniziativa, era già intervenuto con una messa in sicurezza che ha riguardato il parapetto del ponte sul Cervo, idoneamente innalzato. Abbiamo quindi conferito un incarico ad un ingegnere strutturista affinché procedesse al monitoraggio specifico,


alle valutazioni strutturali e manutentive. Sono state attentamente studiati 18 manufatti sul nostro territorio (due dei quali si proprietà delle Ferrovie) e nel 100% dei casi non risultano problemi strutturali di sorta. Le uniche criticità si riferiscono ad alcuni parapetti in cui intervenire come già abbiamo fatto sul Cervo, prescindendo dalla sollecitazione del Ministero. Importante sottolineare – conclude Vazzoler – l’attenzione massima posta al riguardo: al Ministro abbiamo quindi inviato un’integrazione all’inventario già spedito, contenente tali approfondimenti molto positivi e confortanti per noi e soprattutto per tutti i cittadini”.

(Foto Gentilin)






W3C