La campagna nazionale di sensiblizzazione ai temi della Protezione civile
Anche la VVB di Vigliano attiva per "Io non rischio"
In questo mese di ottobre, anche l'associazione di Protezione Civile VVB di Vigliano Biellese, con il sostegno dell'Amministrazione comunale, ha aderito alla campagna nazionale "Io non rischio", con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sui rischi del territorio e i comportamenti da mantenere in caso di eventi calamitosi.
Domenica 13 ottobre scorso, alcuni volontari dell'associazione sono stati presenti presso la galleria del Centro commerciale Bennet, hanno allestito un gazebo con pannelli riportanti gli articoli di cronaca relativi ai tragici episodi di alluvione che hanno colpito il Biellese. Hanno poi donato ai bambini palloncini colorati, simbolo della settimana dedicata alla prevenzione dai rischi idrogeologici e diffuso dépliant e materiali informativi. Presente con i volontari anche l'assessore alla Protezione Civile, Pier Paolo Fila Robattino, che ha ringraziato personalmente i volontari della VVB Vigliano Biellese, i referenti della Regione Piemonte intervenuti per l'occasione e la proprietà del centro commerciale che ha dato la disponibilità della galleria per tale evento.


Ormai giunta alla sua nona edizione, “Io non rischio” ha visto la presenza di gazebo informativi in più di 850 piazze in tutta Italia con i volontari delle associazioni nazionali e locali di protezione civile. “Io non rischio” - si legge sulla brochure della campagna nazionale - non è solo lo slogan della campagna ma è un proposito, è la pacifica battaglia che ciascuno di noi è chiamato a condurre per la diffusione di una consapevolezza che può contribuire a farci stare più sicuri.

Nella foto, i volontari VVB di Vigliano con l'Assessore Pier Paolo Fila Robattino






W3C