Pubblici spettacoli ed intrattenimenti
Il Comune di Vigliano Biellese ha approvato il Regolamento sul funzionamento della Commissione Comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, con D.G.C. n. 24 del 3/3/2005, modificato con D.G.C. n. 13 del 6/2/2012, il cui testo è reperibile sul sito nell’apposita sezione – atti- regolamenti-Polizia Locale.

L’intervento della Commissione deve essere richiesto mediante apposita istanza corredata degli allegati previsti per ogni tipologia di allestimento.

Si ricorda che le procedure della Commissione di vigilanza sono assoggettate al rimborso istruttorio (D.G.C. n. 83 del 9 settembre 2015):
• € 30.00 - causale: "esame progetto manifestazione..."
• € 60.00 - causale: "sopralluogo commissione di vigilanza manifestazione..."
da corrispondersi con una delle seguenti modalità:
• in contanti presso una delle sedi Biverbanca - Tesoreria del Comune di Vigliano Biellese;
• con bonifico bancario indicando il codice IBAN IT33P0609022308000040000246;
• presso uno sportello postale a mezzo bollettino di c/c n. 11189131 intestato a "Polizia Locale, via Carlo Trossi 5, Vigliano Biellese".

Il Regolamento prevede anche tipologie di spettacolo “semplificate” per cui non è richiesto l’intervento della Commissione di Vigilanza.
Per tale tipologia di iniziativa è stato predisposto il sottostante modello di D.I.A.

Mentre per le tipologie di spettacoli e/o intrattenimenti per cui è previsto l’intervento della Commissione di Vigilanza, sono disponibili i seguenti moduli:
Mod. 1 - deve essere utilizzato dalle Associazioni che intendano svolgere una manifestazione con capienza oltre le 200 persone;

Mod. 2 - deve essere utilizzato dalle Associazioni che intendano svolgere una manifestazione con capienza fino a 200 persone;

Mod. 3 - deve essere utilizzato dalle imprese che intendano svolgere una manifestazione con capienza oltre le 200 persone;

Mod. 4 - deve essere utilizzato dalle imprese che intendano svolgere una manifestazione con capienza fino a 200 persone.

Il 28 luglio 2017 il Ministero dell’Interno ha emanato una direttiva ad oggetto “Modelli organizzativi per garantire alti livelli di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche”, il cui testo è scaricabile in fondo alla pagina.
Il provvedimento ha apportato una profonda innovazione ai procedimenti relativi alle manifestazioni di ogni tipologia, imponendo, a carico degli organizzatori, approfondite valutazioni in termini di sicurezza, l’adozione di documenti di valutazione dei rischi, l’approntamento di servizi specifici, al di là dell’intervento della Commissione di Vigilanza ed anche nei casi in cui questo non sia previsto.

 

Scarica DIA - PUBBLICO INTRATTENIMENTO Download questo file
Modello compilabile in formato DOC

Scarica DIA - PUBBLICO INTRATTENIMENTO Download questo file
Modello in formato PDF

Scarica DIRETTIVA SAFETY - SECURITY 2017 Download questo file
NUOVE DISPOSIZIONI PER LA SICUREZZA URBANA IN OCCASIONE DI MANIFESTAZIONI PUBBLICHE

Scarica Mod.1 - ISTANZA intervento CCVLPS oltre 200 persone ASSOCIAZIONI Download questo file
Modello compilabile in formato DOC

Scarica Mod.1 - ISTANZA intervento CCVLPS oltre 200 persone ASSOCIAZIONI Download questo file
Modello in formato PDF

Scarica Mod.2 - ISTANZA parere fattibilità CCVLPS fino a 200 persone ASSOCIAZIONI Download questo file
Modello compilabile in formato DOC

Scarica Mod.2 - ISTANZA parere fattibilità CCVLPS fino a 200 persone ASSOCIAZIONI Download questo file
Modello in formato PDF

Scarica Mod.3 - ISTANZA intervento CCVLPS oltre 200 persone IMPRESE Download questo file
Modello compilabile in formato DOC

Scarica Mod.3 - ISTANZA intervento CCVLPS oltre 200 persone IMPRESE Download questo file
Modello in formato PDF

Scarica Mod.4 - ISTANZA parere fattibilità CCVLPS fino a 200 persone IMPRESE Download questo file
Modello compilabile in formato DOC

Scarica Mod.4 - ISTANZA parere fattibilità CCVLPS fino a 200 persone IMPRESE Download questo file
Modello in formato PDF




W3C